Vaniglia e cioccolato

Non sopportando l’ennesimo tradimento del marito, la bella musicista Pepe si ritira nella ricca villa di famiglia sulla costa. Una storia d’amore tra la Cucinotta e il ballerino spagnolo di flamenco Cortez fa da plot di base del film. Bastano due belli per fare un buon film con un regista addestratosi a lungo nel cinema di serie B?