Un bugiardo in paradiso

Il barbone Gino con il figlioccio adottivo Tino ha avuto la bella pensata di farsi credere quel padre mai conosciuto e da anni caparbiamente ricercato da un giovane e ricco imprenditore. Per Gino è un modo per fuggire per sempre a una vita ordinaria di stenti e piena di difficoltà di ogni genere, ma poi si appassiona talmente al ruolo di padre e nonno e non se la sente più di continuare a mentire.