Quant’è bella la Bernarda, tutta nera, tutta calda

Il film, il cui titolo rimase leggendario per la sua corposa volgarità, non è che uno degli ultimi, stanchi sottoprodotti del Decameron di Pasolini.