Panico sulla montagna

Mentre sta guidando nella notte lungo una solitaria strada di montagna, Ellen si distrae armeggiando con la radio e va a sbattere contro un’auto parcheggiata sulla strada. Ripresasi dall’impatto, la donna si accorge che il veicolo è in panne e si incammina in cerca di aiuto: troverà invece “Faccia di Luna”, un folle uomo-mostro collezionista di corpi umani, dal quale viene rapita. Ellen però non è inerme e ricorda molto bene gli insegnamenti di sopravvivenza che le aveva impartito il violento marito Bruce..