Non predicare… spara!

Guarda ora

6.5

IMDb - Basato su 1,819 voti

Anno di uscita
Durata
102 min
Lingua originale
Inglese
Paese di produzione
United States
Attori

Dopo la guerra civile americana, molti schiavi liberati si dirigono verso ovest in cerca di terra libera e una vita migliore. L’ex schiavo e sergente dell’esercito dell’Unione Buck diventa un carrettiere autonomo per le carovane di schiavi liberati diretti a ovest. Buck conosce bene la regione e addebita un salario equo alle carovane che lo impiegano. Ha anche un rapporto di lavoro con le tribù indiane locali che addebitano tasse di trasgressione alle carovane che si dirigono verso ovest attraverso le terre indiane. In cambio, consentono ai coloni di spostarsi senza ostacoli attraverso il territorio indiano e di cacciare alcuni bufali necessari per nutrire i coloni della carovana. Tuttavia, non tutti nella regione sono amichevoli con i coloni neri che viaggiano verso ovest. I proprietari delle piantagioni del sud, sgomenti per la perdita di manodopera schiava che in precedenza lavorava gratuitamente nelle piantagioni, assumono una banda di ladri bianchi e fuorilegge per impedire agli ex schiavi neri di andare in Occidente. Per raggiungere questo obiettivo, le bande di ladri assoldati attaccano le carovane e distruggono i carri, le provviste e le risorse alimentari degli ex schiavi. Minacciano di ferire i coloni neri e dicono loro di tornare negli stati del sud da dove sono venuti e di lavorare nelle piantagioni. Il maestro di carri Buck incoraggia gli schiavi liberati a continuare il loro viaggio verso ovest e a non rinunciare al loro sogno di stabilirsi a ovest. Sapendo questo, la banda di ladri guidati da DeShay progetta di catturare e uccidere Buck. La banda di DeShay tende agguati e trappole ma Buck riesce sempre a evitare la cattura. La banda risiede nella città di Copper Springs, dove lo sceriffo, un uomo onesto, non è d’accordo con le spietate tattiche della banda contro le carovane di schiavi liberati. Inseguito dal gruppo di DeShay, il carrettiere Buck e il suo cavallo stanco arrivano a un fiume dove un predicatore nero, il reverendo Willis Oakes Rutherford, sta facendo il bagno. Un disperato Buck scambia cavalli con il predicatore, contro la volontà dell’uomo, e va incontro alla sua carovana. Il predicatore si dirige a Copper Springs dove si imbatte nella banda di DeShay. Riconoscendo il cavallo di Buck, la banda interroga il predicatore su dove si trovi Buck. DeShay promette una ricompensa di 500 dollari al predicatore se il predicatore trova Buck e lo cattura o lo uccide. DeShay istruisce anche il predicatore a convincere tutti i coloni neri a tornare a est verso le piantagioni del sud e ad abbandonare il loro viaggio verso ovest. Il predicatore è d’accordo con DeShay e lascia la città. Fuori città incontra una carovana formata da schiavi liberati e guidata nientemeno che da Buck. Dopo uno scambio furioso tra il predicatore e Buck, il predicatore si unisce alla carovana. Durante i successivi giorni di viaggio, il predicatore nota che tutto il denaro della carovana è custodito in una cintura di denaro portata da una delle donne intorno alla sua vita. Pochi giorni dopo, un Buck diffidente ordina al predicatore di lasciare la carovana e lui stesso si allontana per perlustrare la zona e per pagare in contanti un diritto di passaggio alla tribù indiana locale per conto della carovana intrusa. Il predicatore segue Buck e assiste al pagamento fatto da Buck al capo indiano per il sicuro passaggio dei coloni. Quando Buck, seguito dal predicatore, torna alla carovana, lo attende una scena raccapricciante. La banda di DeShay ha attaccato la carovana, ha rubato i soldi dei coloni, ha distrutto il loro cibo e le loro provviste e ha persino ucciso alcuni coloni. Con il cuore spezzato, i coloni sopravvissuti vogliono tornare indietro, ma Buck li incoraggia ad andare avanti. Arrabbiato per la devastazione, Buck e il predicatore decidono di recarsi nella città di Copper Springs e vendicarsi della banda di DeShay, cercando anche di recuperare i soldi che DeShay ha rubato ai coloni neri. Ci sono solo due contro molti, ma Buck e il predicatore sono determinati a farlo.