Me ne frego

Sovrapponendosi all’Italia divisa in dialetti, con un re che parlava francese, il fascismo tentò di costruire una sua lingua nazionale. Spesso fu un tentativo goffo e autoritario, anziché credibile ed autorevole. Scoprirono che la lingua di una Nazione non si costruisce con gli editti. Fonte Trama