La paura mangia l’anima

Emmi, donna delle pulizie vedova e cinquantenne si innamora del marocchino Alì di vent’anni più giovane di lei e lo sposa. La sua decisione getta nello scompiglio i figli e i suoi colleghi di lavoro.