La mia geisha

Lucy Dell è una famosa attrice, moglie di un regista insoddisfatto di vivere all’ombra di lei. Quando questi riesce a ottenere la regia della Madame Butterfly, da girare in Giappone con un’attrice locale, la moglie lo segue a sua insaputa e riesce a ottenere la parte fingendosi giapponese. Il film avrà un grande successo e il regista scoprirà solo alla fine la vera identità della protagonista. E qui la nota morale: con l’arte delle geishe, Lucy ha imparato che il marito deve stare al primo posto e si metterà in ombra per amor suo. No comment. Per il resto, si tratta di una commedia abbastanza divertente e ben interpretata. Fonte Trama