Il Più Grande Amatore Del Mondo

Negli anni Venti una società di Hollywood, in concorrenza con la M-G-M, cerca un nuovo divo da contrapporre a Rudy Valentino. La moglie di uno dei candidati più goffi lo pianta per stare con il vero Valentino. A mezza strada tra la buffoneria sfrenata di Mel Brooks e l’umorismo di Woody Allen (con un occhio a Lo sceicco bianco di Fellini), in questo 2° film da regista Wilder diverte in modo diseguale e sporadico.