I viaggiatori della sera

Nel romanzo di Umberto Simonetta _ che Tognazzi ha sceneggiato con Sandro Parenzo _ si postula un prossimo futuro in cui, passato il potere ai giovani, si sanziona per legge che giunti all’età di 49 anni i cittadini debbano abbandonare ogni attività produttiva e trasferirsi in villaggi turistici dove si procede alla loro eliminazione. Si è aggiunto un movimento di resistenza che conduce a un finale più mosso e crudele che nel romanzo.