Guida Alla Morte Per Principianti

Guarda ora

6.4

IMDb - Basato su 1,766 voti

Anno di uscita
Durata
93 min
Lingua originale
Inglese
Paese di produzione
Canada, United States
Attori

A Niagara Falls, in Ontario, il proverbiale perdente Edward “Duke” White, padre di quattro figli adulti e un adolescente con tre donne diverse, e non molto padre secondo le stime di nessuno, si è appena ucciso, e sebbene il suo corpo non sia stato trovato , le prove indicano che si è ucciso andando oltre le cascate. Solo l’unica moglie di Duke, ora l’ex moglie Goldie White, è stata ed era stata una sorta di madre per tutti e cinque, nonostante fosse solo la madre biologica per i primi tre: non troppo brillante Eddie Jr., che aveva sempre voluto essere un pugile – essere diventato professionista per un po’, da cui ha preso il soprannome di “Nuts” – nonostante non abbia mai mostrato una vera attitudine per lo sport; Cal, l’elegante Lothario a cui piacciono le cose belle della vita, eccetto le sue donne, il suo tipo sono quelle che esibirebbero con orgoglio la loro impronta di vagabondo; e Jacob, la freccia dritta intelligente e responsabile. Dal testamento letto dall’esecutore testamentario, lo zio paterno dei ragazzi, padre Pal, i ragazzi apprendono che oltre al ricordo appositamente scelto ciascuno dei tre più anziani riceve appropriato alla sua vita, Duke si è ucciso per amore di quei tre in parte in un atto di espiazione. Oltre a commettere una frode ai danni dei tre, la grossa somma di denaro che non sapevano nemmeno di avere, dieci anni fa ha fatto qualcosa che porterà ora alla loro morte imminente. Dopo che Cob ha confermato l’accuratezza di ciò che Duke ha scritto, ognuno dei tre intraprende un viaggio di fine vita, Nuts e Cal sono specifici per le loro rispettive vite nel pugilato e con le donne. Mentre Cob segue la strada per portare a termine la sua lista dei desideri, alcuni degli oggetti più pericolosi su cui potrebbe effettivamente ucciderlo, Nuts e Cal potrebbero anche scoprire che il loro percorso rimanente li porterà forse più vicini alla morte, una conseguenza non intenzionale.