Gli abbracci spezzati

Un uomo scrive, vive e ama immerso nell’oscurità. Quattordici anni prima un incidente di macchina lo ha lasciato cieco e ha ucciso Lena, l’amata compagna di vita. Il suo pseudonimo è Harry Caine, professione sceneggiatore. Il suo nome è Mateo Blanco, professione regista. Dopo l’incidente l’uomo decide di convertirsi nel suo stesso pseudonimo, per continuare a svolgere l’unica professione che la sua nuova condizione fisica gli permette. Ma un altro incidente torna a toccarlo da vicino, costringendo Harry a svelare e rielaborare la sua storia.