Al posto del cuore

Clim va a trovare in carcere Bebé, ingiustamente imprigionato da un poliziotto razzista (Bebé è nero), per dirgli che è incinta. I due si conoscono da sempre e anche i familiari sono di casa. Lo sfondo è Marsiglia, con i suoi vicoli e i suoi panni stesi, le sue razze e le sue forti contraddizioni. Sarà la madre della ragazza a trovare la testimone “invitata” a riconoscere Bebé e poi fuggita a Sarajevo, sua terra d’origine. Fonte Trama