24 ore nella vita di una donna

Nel 1935 il diciassettenne Louis è in vacanza con i suoi genitori in Costa Azzurra quando sua madre fugge con il maestro di tennis. Tutti la criticano eccetto Marie, una enigmatica vedova francese che racconta a Louis come anche lui, nel 1913, si sia perdutamente innamorato di Anton, un giocatore d’azzardi, sfidando le convenzioni dell’epoca.